Immagine Comunicazione Architettura
Digital visualization technology for the valorization of cultural heritage_retreat,26 settembre 2015.
di Comunicazione Architettura - venerdì, 25 settembre 2015, 11:13
  Digital visualization technology for the valorization of cultural heritage_retreat
26 settembre 2015, 9.30-13.30 ,Sala Conferenze Lo Quarter, Largo Lo Quarter, Alghero
Le tecnologie digitali per la visualizzazione e la valorizzazione dei beni culturali si incontrano.


L’elaborazione digitale delle immagini, la computer grafica, le tecniche di realtà virtuale e realtà aumentata, si mettono oggi a disposizione del patrimonio culturale, e grazie alla grande diffusione dei dispositivi portatili collegati in rete, consentono nuove modalità per supportare la visita a città storiche, siti archeologici e monumenti, aprendo la strada a nuove forme di valorizzazione turistica dei territori, di esperienza e promozione dei beni culturali.

Questo nuovo campo di applicazione abbraccia varie discipline e competenze: quelle tecniche, per sfruttare al meglio le possibilità di innovazione, quelle della ricerca culturale, per garantire l’accuratezza delle informazioni, quelle legate alla presentazione e alla messa in scena, per avvicinare il messaggio culturale al pubblico.

Il Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica di Alghero dell’Università di Sassari e il Comune di Alghero, capofila del progetto International Augmented Med - I AM, organizzano, per Sabato 26 Settembre, una giornata di studio sulle tecniche innovative per la valorizzazione dei beni culturali. La giornata, che raccoglie ad Alghero una selezione di gruppi di ricerca internazionali, si svolge in collegamento con il primo primo Festival Internazionale dedicato alle nuove tecnologie per la valorizzazione del patrimonio e alla seconda edizione dell’International Summer School Neo-Local Design organizzata dal DADU, è pensata per fare il punto sulla situazione, presentando approcci, tecnologie e soluzioni progettuali in questo nuovo settore, e riflettendo sulle modalità per unire innovazione tecnologica,
divulgazione culturale e turismo.

Programma:

Introduce a modera
Nicolò Ceccarelli, DADU

Intervengono
:
Gabriele Guidi, Politecnico di Milano, Reusing 3D surveys of Cultural Heritage for virtual tourism applications
Marco Luitprandi, NuovostudioFactory, Canalview
Marco Agus, CRS4, Sardegna, ricostruzione virtuale dei Giganti di Mont’e Prama
Daniel Asmar, American University of Beirut, Libano
Rami Al Gharabeih, Jordan University of Science and Technology, Giordania
Yasser Aref, Bibliotheca Alexandrina, Menoufeya University Egitto
Marco Agus, CRS4, Sardegna
Ahmed A. Y. Freewan, Jordan University of Science and Technology

E’ previsto un servizio di traduzione simultanea inglese/italiano

Per il programma dell'incontro:

http://neolocaldesign.org/dvt_2015.html

Dalle 21.30, in piazza della Juharia, saranno proiettati i progetti di videomapping realizzati dagli studenti nel workshop Virtual Cityscapes, Videomapping per il patrimonio culturale

——

Il progetto International Augmented Med - I AM è stato finanziato dal programma Europeo ENPI CBC MED 2007-2013.
La International Summer School Neo-Local Design è stata resa possibile anche grazie ai programmi Erasmus e Visiting Professor UNISS.
Share on facebook
Share on twitter

Info:http://neolocaldesign.org/dvt_2015.html